Corso biennale di formazione registica
docente e coordinatore Corrado d'Elia

1°anno

IMG 4989 copiaIl laboratorio si prefigge di introdurre gli allievi all'arte della regia, analizzandone le caratteristiche principali e fornendo gli strumenti di base per una buona direzione degli attori.

Un lavoro che porterà ad affinare o ad acquisire, nel breve periodo, quegli strumenti tecnici e poetici fondamentali per la realizzazione dei propri progetti e per lo sviluppo del proprio immaginario.

Verranno inoltre analizzate e approfondite le necessità "pratiche" del regista nelle diverse fasi della preparazione di uno spettacolo, dall'ideazione fino al momento della chiusura e della consegna del lavoro, nella speranza a termine del percorso, di aver sviluppato un'idea più chiara della qualità della messinscena, della necessità dell'espressione e dell'evoluzione della regia nel tempo.

Per rendere il percorso il più completo possibile, verranno inserite all'interno del corso lezioni di tecnica audio e luci, per approfondire il materiale tecnico, il suo utilizzo e per esprimere al meglio la propria poetica registica, anche dal punto di vista visivo.
Importante sarà l'approfondimento della conoscenza del lavoro dell'attore, senza il quale non esiste regia teatrale. Per questo motivo ogni allievo regista dovrà frequentare attivamente alcune lezioni di recitazione (chi avesse già frequentato corsi di recitazione dovrà portare attestato di partecipazione).

Il corso è dedicato a quanti vogliono accostarsi allo studio del regia e intraprendere il meraviglioso mestiere del regista oltre a tutti quegli attori e allievi attori che desiderano acquisire le basi necessarie per poter finalmente essere “registi di se stessi” per completare ed arricchire così il percorso didattico che stanno già affrontando.

FREQUENZA
- giorni e orari in fase di definizione. Le iscrizioni apriranno a giugno 2019


2° anno 

Non esiste un teatro senza attori. 
Per un regista l'attore è lo "strumento" per eccellenza, la "particella fondamentale" con cui rapportarsi per esprimere la propria visione, la propria poetica e il proprio immaginario.
Così, dopo un primo ciclo di studi sulla regia con Corrado d'Elia, ora gli allievi registi, dopo una selezione a settembre, si troveranno a doversi confrontare con gli attori nella realizzazione di un primo progetto.
Un lavoro entusiasmante ma complicato che necessita di strumenti pratici e psicologici.
Per questo, oltre al completamento della formazione in aula e all'incontro con affermati registi che sapranno raccontare il mestiere, indirizzare e approfondire, ecco le prime prove in aula con gli attori e l'obiettivo della messa in scena.

Nello specifico:

- lezioni di coordinamento e completamento della formazione con Corrado d'Elia
- pacchetto ore lezione tutor con Corrado d'Elia
- incontro con registi professionisti
- uso delle aule della scuola per ciascun regista secondo gli orari prescelti
- possibilità di assistenza negli spettacoli della compagnia


FREQUENZA
- sabato orario 10-19 docente di riferimento  Corrado d'Elia inizio corso 13 ottobre 2018 termine 16 febbraio 2019 SOLD OUT

PROMOZIONI
- Porta un nuovo amico a Teatri Possibili! Subito 20 crediti socio e lo sconto del 20% a testa!  Se siete 3 amici lo sconto sarà del 30%, 4 amici o + il 40% per voi!
- Sei uno studente universitario? Mostrando il tesserino universitario al momento dell'iscrizione avrai subito il 20% su tutti i corsi!

Vuoi iscriverti o richiedere maggiori informazioni?

Contattaci allo 02 83 23 182 oppure compila il form seguente.

 Unisciti anche tu alla Community

Ricevi gli inviti agli eventi, le promozioni e le novità sui corsi.