• Seminari Weekend

 Q7B6582Il workshop è rivolto preferibilmente ad attori che abbiano già fatto esperienze pratiche sulla scena o abbiano già frequentato corsi di base.

Per chi ha già frequentato il laboratorio ‘La grammatica del palcoscenico’ questa esperienza ne rappresenta il naturale sviluppo.

Nello specifico:

Il personaggio e la sua identità
- individuazione e analisi delle componenti strutturali del personaggio.
Le componenti strutturali stabili
- tipologie e caratterialità
- le componenti variabili: comportamento e stati emotivi
I 'motori' del personaggio
- presupposti e desideri
- obbiettivi e fattori di conflitto
- la linea di re-azione
L'immaginario dell'attore e il 'sottotesto'
- specificità dell'immaginario teatrale: il gioco degli opposti
- il 'film' interiore: definizione e struttura del sottotesto
- qualità visive ed emotive delle immagini
- l'immaginario dell'attore e quello del personaggio: coincidenze e discrepanze
La composizione del sottotesto
- l'analisi del testo e la selezione dei materiali immaginari fondamentali
- riflessioni da Stanislavskij: linea d’azione-reazione, linea del pensiero, linea emotiva
Il personaggio in re-azione
- applicazione delle componenti fondamentali individuate e sperimentate nella prima fase ad un contesto di improvvisazione su compiti scenici e drammaturgici definiti


FREQUENZA

- 1 e 2 dicembre 2018 orario 10-19 docente Massimo Navone

 

Vuoi iscriverti o richiedere maggiori informazioni?

Contattaci allo 02 83 23 182 oppure compila il form seguente.

 Unisciti anche tu alla Community

Ricevi gli inviti agli eventi, le promozioni e le novità sui corsi.