Skip to main content

Studio sul 3 atto del Giardino dei ciliegi di A. Cechov.

Sono cuori che pulsano i personaggi che animano con grande potenza il terzo atto di questa pièce così incredibilmente umana.
In questo giardino, pieno di struggente nostalgia d’un passato e di una bellezza che si sta perdendo, il tempo presente sottrae le possibilità di realizzare i propri sogni.
La lotta sempre viva tra la razionalità, l’istinto e i sentimenti, giusti…sbagliati…
Vivono così Ljuba, Gayev, Lopachin, Trofimov, Ania, Varia e i fantasmi che questi personaggi portano con loro.
Puri, potenti e teneri questi personaggi, giganti capaci di piccolezze inaudite…
Un terzo atto in cui la vita di questi esseri umani cambia, o quantomeno sembra debba cambiare.
Cechov ci conduce in un viaggio dentro alle emozioni, che travolgono, tracciando impronte indelebili…
Claudia Negrin
Cercheremo di montare questo terzo atto, con un’analisi del testo ed esercitazioni pratiche sui dialoghi e focus sulle relazioni emotive dei personaggi del capolavoro.Il corpo dell’attore e il metabolismo dell’attore sono elementi unici e differenti. La pratica consente di comprendere come ciascuno di noi riesce ad apprendere e crescere nella modalità più opportuna e consona.
Ascoltare, riflettere, agire, per trovare una relazione, uno stato emotivo di un personaggio, costruire una scena.
Esercitazioni e studio per allievi con una buona preparazione precedente.
Si richiede un’attenta lettura dell’opera completa, che sarà inviata in pdf agli interessati.

FREQUENZA
– 11 e 12 maggio h. 9.30-18.30, docente Claudia Negrin

Scopri i prossimi seminari in partenza

PROMOZIONI
Vuoi seguire più seminari? Sul secondo seminario avrai uno sconto del 20% e dal terzo in poi del 30%!

L’Associazione Teatri Possibili è certificata UNI EN ISO 9001:2015.
Questo significa che ogni nostra attività viene analizzata, con lo scopo di garantire in ogni momento la massima qualità e migliorarla in futuro.
Clicca qui per maggiori info.