Skip to main content

Luciano Colavero

MATERIA DI INSEGNAMENTO :

Cambiare l’aria

Luciano Colavero è drammaturgo, regista e pedagogo teatrale.
Si diploma come regista all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. Studia con Anatolij Vasiliev, Jurij Alschitz, José Sanchiz Sinisterra, Andreas Wirth. Contributi importanti alla sua pedagogia vengono dagli studi fatti con Jurij Alschitz, Torgeir Wethal e Roberta Carreri, Rena Mireczka. Dal 2005 al 2010 lavora con Peter Stein come dramaturg e assistente alla regia. Ha ricevuto il Premio Ennio Flaiano, è stato finalista al Premio Platea, al Premio Riccione, al Premio Patroni Griffi.
Come pedagogo lavora con molte scuole, tra cui la “Silvio D’Amico” a Roma, la “Paolo Grassi” a Milano, la “Nico Pepe” a Udine.
Già ai tempi dell’Accademia fonda la compagnia La Fiera, con la quale mette in scena gli spettacoli “Woyzeck” di Büchner, “La fiera”, “Edoardo Secondo” e “2 (due)”.
Numerose le regie realizzate per importanti produzioni italiane tra le quali: “Il Re” per la Compagnia Attori e Tecnici di Roma; “Donne in Assemblea” di Aristofane per l’INDA di Siracusa e il CRT Artificio di Milano; “Baccanti” di Euripide per i Teatri Antichi Uniti e AMAT, “Woyzeck” per il CRT di Milano; “L’Assemblea” da testi di Aristofane per il Teatro Stabile delle Marche; “Sono Soltanto Animali” per l’ERT di Modena. Nel 2012 fonda la compagnia Strutture Primarie, con la quale mette in scena “Madame Bovary”, spettacolo vincitore di Stazioni d’Emergenza – Atto VI (Galleria Toledo, Napoli).